COMUNICAZIONE DELL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE – PASQUA 2020.

Pasqua 2020.
L’Amministrazione comunale formula gli auguri di Buona Pasqua a tutti: alla comunità, alle istituzioni, agli enti, alle associazioni, agli operatori sanitari, alle forze di polizia e di pubblica sicurezza, alle persone che ad ogni titolo si misurano con questo nuovo flagello planetario.
È stata messa in moto una macchina grandiosa e complessa, non esente da pecche ed anomalie, ed anche nel nostro minuscolo centro abbiamo provveduto per quanto possibile a fornire aiuto e disponibilità, ben consapevoli delle nostre mancanze e ristrettezze.
Vorremmo comunque fosse chiaro il messaggio di non recarsi nei luoghi affollati o comunque a rischio, ad esempio ritrovarsi in compagnia a San Pancrazio, o lungo le rive del Piota, od in altri luoghi all’aperto dove per tradizione si consumano le ore serene della Pasqua e del Lunedì dell’Angelo con amici.
Quest’anno dovrà essere diverso e contenuto, lo esige il buon senso, e approfitto di questo sito per rivolgere un appello forte e chiaro alle forze dell’ordine non solo perché redarguiscano, ma sanzionino pesantemente coloro che non comprendono la gravità del momento.
Con loro si è stabilito un programma di interventi per monitorare la situazione sul territorio; dovremo restare a casa e dovrà essere un sacrificio condiviso per non vanificare i timidi progressi registrati sul contenimento dei contagi.
Questa Pasqua la ricorderemo anche per le tante sensibilità dimostrate, ultima in ordine di tempo, oltre le donazioni ricevute e i tanti messaggi e atti di vicinanza, la spontanea collaborazione ricevuta dalla delegazione di Novi Ligure della Croce Rossa Italiana.
Ci hanno fatto dono di uova pasquali per i più anziani che sono state distribuite nella giornata di ieri ed anche se non abbiamo potuto raggiungere tutti come avremmo voluto, rappresentano un piccolo ma estremamente gradito segno di una solidarietà vera che rinfranca.
Restare a casa non è una scelta, è un dovere e dobbiamo rispettarlo.
Per l’amministrazione, Pino Coco.

AGGIORNAMENTO CORONAVIRUS DEL 9 Aprile 2020.

Rendiamo noti i dati che ci sono stati comunicati dalle Autorità Sanitarie circa sullo sviluppo del contagio:
– soggetti sottoposti a quarantena a domicilio : n. 12
– soggetti sottoposti a quarantena a domicilio fuori residenza : n. 3
– soggetti sottoposti a quarantena a domicilio conclusa : n. 5
– soggetti presso strutture ospedaliere : n. 6
– soggetti definiti guariti : n. 1
– decessi : n. 9, di cui : – 4 ospiti della nostra struttura (Comunità Alloggio);
– 2 ospiti in altra struttura;
– 3 ricoveri con esito infausto.
Si tratta di dati in evoluzione, soggetti a mutare nello spazio di poche ore, ma indicano con efficacia la drammaticità della situazione.
Sono terminate le sanificazioni degli ambienti comunali : la Comunità Alloggio, l’Ambulatorio Medico, la Sede Municipale; al momento, purtroppo, nonostante diverse nostre richieste, non sono stati ancora effettuati tamponi agli ospiti della comunità alloggio ed agli operatori.
Si raccomanda la massima attenzione ed il rispetto delle norme di comportamento per annullare l’aggressività del virus.
Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di condotte elusive delle regole : non si tratta di essere restrittivi o permissivi, è la nostra salute che si mette in gioco, la nostra e quella degli altri, non ci possono essere eccezioni; il disprezzo verso il prossimo in questi casi non paga, mai.
Ci avviciniamo alla Pasqua, momento di raccoglimento religioso e rinascita spirituale, che si accompagna al precoce risveglio della natura; viviamolo con maturità e consapevolezza, nella speranza rappresenti un passaggio a tempi migliori.
A tutti, Buona Pasqua!