COMUNICATO DEL 03 APRILE 2020 – Comunicazioni del Sindaco.

Buon fine settimana.
Un sentito ringraziamento a coloro che si sono messi a disposizione per la fabbricazione di mascherine artigianali.
Cucitura e taglio: Barbara Cyrian, Giovanna Repetto, Pinuccia Parisi, Maresa Gallino, Angela di Tagliolo, Claudia Carboni, Ezio Maranzana, Vilma Barillari, Marina Piccardo, Angela Ferro, Livia Cinti, Alessandra Guido, Franco Giglioli, Manuela Castello, Vilma Rasore.
Tessuti e varie: Rosi Lasagna, Patrizia Parodi, Rosanna Pelizzaro, Cinzia Bisio, Cinzia Polentes, Chiara del “Grigio”, Caterina Guerrise, Sandra Sciutto, Franca Garbarino, Pupa Di Salvo, Cristina Salvi, Margherita Lasagna, Valda Ravera.
Distribuzione: Sacha Bisio, Ornella Bonafè, Filippo Porro, Enrico Demicheli, Gianni Giardino.
Donazione di materiale: Alberto Malaspina, Pupa Di Salvo.
Mi scusino coloro che non sono stati citati per imperdonabile mia mancanza.
Sotto l’attenta direzione di Natalina Lasagna la sala consigliare si è trasformata in laboratorio di cucito con distribuzione di materiali e raccolta di mascherine; ne sono state confezionate 2.20 circa ed è in corso la consegna a domicilio della rimanenza.
Chi non l’avesse ancora ricevuta può richiedercela; è un prodotto non certificato, ma utile dispositivo di prevenzione per coloro che entrano in contatto con chi le indossa.
Sono state realizzate per ovviare la mancanza di prodotti certificati e sono di buona fattura, eseguite con professionalità da donne e uomini che non si sono risparmiati.
Sottolineo che hanno contribuito anche non residenti, un gesto assai raro, una ulteriore conferma della generosità d’animo che ha generato l’impegno e di cui mi sento onorato.
Hanno risposto al nostro richiamo di aiuto ed a loro esprimo il ringraziamento di tutti, indistintamente; ci hanno offerto un grande contributo, una dimostrazione di affetto verso i silvanesi e di dedizione al paese.
Prossimamente arriveranno mascherine certificate, oltre l’esigua quantità ad oggi acquisita, e pur trattandosi di materiale monouso, sarà utile a superare il momento di particolare e generale fragilità sociale.
Sono comunque convinto sia innanzitutto indispensabile rispettare le regole; sono stringenti ma servono per proseguire la tendenza alla diminuzione dei contagi.
Il fine settimana è alle porte, utilizziamo il buon senso; il danno del virus lo conosciamo, onoriamo le vittime che ha causato comportandoci correttamente: che il loro sacrificio non sia vano, che insegni ad essere prudenti.
Pino Coco